Enciclopedia dell’Universo

Enciclopedia dell'Astronomia.gif

L’Universo; multicollaborazioni

Due volumi con foto, disegni e storia dell’astronomia. Nascita, evoluzione dell’Universo; il cielo, le galassie e le stelle.

Ah, interessante e pure ben fatta. In tutto l’excursus cronistorico è molto dettagliata, al contrario di altre prove in altri editori, in cui una dozzina di mezze righe tentano di spiegarci cosa è , ad esempio; l’Effetto Compton. O inserire il problema dell’Inquinamento luminoso, che da anni ormai ci assilla e inficia le notti di osservazioni.

E’ bello informarsi sulla evoluzione culturale dell’astronomia sin dai tempi dei liti di Stonehenge o dai babilonesi, a Eratostene, l’astronomia araba medievale, passando per Ticho Brahe, Halley fino ai nostri giorni. Avvalendosi di più di 250 collaboratori che hanno reso possibile questa pubblicazione, che, comunque sono parte integrante di un più ampio campo scientifico di 15 volumi (io ho acquistato solo sti due)

Non vorrei dilungarmi molto, perché in ogni caso un enciclopedia non andrebbe recensita nei contenuti ma solo se ben estesa e “disponibile” a più utenti di diversa estrazione culturale. Questa mi sembra da promuovere. Non credo ormai che si possano reperire altre copie, in quanto edita insime al quotidiano “Il Giornale”, che regolarmente lasciavo all’edicolante.

Editore; Il Giornale

ISBN; (ean13 9771124883152)

pagine; 1390 circa per due volumi

prezzo; 12.90 con il giornale “Il Giornale”. Che giornale sto giornale, che di giornale non sa di giornale! Ma che giornale e?

La Storia dell’Arte

La_storia_dell'arte.gifLa Storia dell’Arte; Collana a cura di Stefano Zuffi

Una serie di 11 volumi. un’enciclopedia edita da Biblioteca Repubblica che non mi sono fatto sfuggire, per completezza e ampio spettro di analisi; dal al Barocco (ma credo continuasse… io mi sò fermato all’undicesimo, sono un irrequieto.
Veramente dal primo volume si parte dalle prime civiltà, il paleolitico, Lascaux, l’arte rupestre in genere, il neolitico.
Un excursus volume per volume ampio, dettagliato, con fotografie di qualità e attente didascalie. Non solo, le analisi degli stili, il che mi pare di rispetto per il lettore inoltrandolo “dentro il capolavoro”… esempio:

<<La grotta di Lascaux, frquentata fra il 15000 e il 14500 a.C., costituisce un eccezionale documento dell’arte parietale del paleolitico per l’organicità della rappresentazione, la ricchezza e varietà dei soggetti, La_Grotta_di_Lascaux.gifl’espressività e grandiosità delle figure. La grotta si sviluppa per una lunghezza di 250 mt con un dislivello di 30, strutturata con una serie di gallerie e ambienti più ampi, in cui sono riconoscibili insiemi completi di figure.>>

In ogni caso la semplicità e la chiarezza di esposizione dell’opera è evidente, permette una consultazione piacevole e rilassante permettendo di apprezzare ogni opera d’arte nei dettagli che probabilmente sarebbero sfuggiti a uno sguardo di pochi secondi. Ciò vuol dire che un volume lo si completa con dei mesi.

Editore; La Biblioteca di Repubblica
pagine; 800 di media per volume
ISBN; (EAN 13) 9771128445660
prezzo; 12,90 € per volume più il quotidiano che puntualmente lasciavo in edicola, non perch* “La Repubblica” ma perché quotidiano. Cose mie.

Storia della filosofia

storia della filosofia.gifStoria della filosofia; Nicola Abbagnano (sei volumi)

Io non acquisto più da anni quotidiani o periodici, ma se questi editori riescono ad abbinare delle opere di interesse culturale degno, allora acquisto (senza il periodico o quotidiano).
In questo caso un interessante percorso dalle origini; dal pensiero greco-presocratico fino al pensiero contemporaneo; marxismo, strutturalismo.
Devo dire che il fascino maggiore è senza dubbio il pensatore, il filosofo greco; Aristotele e Socrate, credo siano i filosofi per antonomasia, anche se questa figura retorica forse non si addice loro, piuttosto; i primi filosofi a comprendere, accorgersi e divulgare l’amore per la sapienza.
Leggendo delle vite, degli esempi di uomini che giravano con toghe avvolgenti e lunghe barbe bianche, spesso a passeggio con seguaci, curiosi e ammiratori; non posso fare a meno di sapere (l’ampiezza del verbo).
Ho scoperto, gli ionici, i cinici, gli stoici, gli eclettici… sapete, ognuna di queste diciamo correnti, aveva, o ha, un suo caposcuola, un suo fondatore di pensiero; Aristotele, Socrate o Antistene e ognuno di essi era una dispensa di saggezza, a volte inconfutabile e la voglia di scorrere i seguiti attraverso i loro “discepoli” sale fino al punto di andare a consultare altri tomi e altre pubblicazioni, allo stesso modo quando ascolti un musicista che suona con un bravo collega, vai a scoprire le altre opere di quest’ultimo in altre incisioni e così via.
Alla fine, un ottimo approccio propedeutico, senza approfondimenti che spesso tendono a  fini di una cronologia di evoluzione di pensiero con troppi dettagli di studio, qui avrebbero fuorviato il lettore “non liceale”.
Insomma più di 2000 anni di filosofia.

Editore: L’Espresso
pagine: circa 4500
ISBN: è un “allegato”
prezzo: 12.90 € a volume. Una bella rilegatura, unaa bella impaginazione con carta qualitativa
.