Shakespeare; Vita, Poetica, Opere

Shakespeare poesie.gifShakespeare; Vita, Poetica, Opere scelte
Riassuntivo!

Un grande poeta, un grande favolista, ma è lui o non è lui?
Sta cosa che Shakespeare fosse un altro mi sa tanto di mistero artefatto, ma chemmimporta?
Su questo volume c’è un po di tutte ste cose e molta poesia, un pre-pre-romanticismo anglo e sassone di favola, forse perché abituati a leggere il nostro nelle sue splendide avventure, con quel linguaggio unico, suo. Ma mai “abituarsi” a un autore di primo piano.

Mi sono avvicinato alle sue poesie, che non conoscevo, e forse non le conosco tutt’ora, in quanto la bellezza del “Sogno di una notte di mezza estate”, “La Tempesta”,”Il mercante di Venezia” sono letture che non scordi, sono letture che ti incitano addirittura alla recitazione, sono letture che chiedono ancora Shakespeare e allora forse ne cerchi ancora nell’altro modo di scrivere. Ma, le poesie forse non danno quello che t’aspetti, belle, ma la chiave shakespeariana non la trovi… Ma lui già lo sapeva…
<<Se potrai sopravvivere al giorno della mia resa felice,
quando quella spilorcia della morte
ricoprirà le mie ossa di polvere,
e ti accdrà per caso di leggere ancora una volta
questi poveri versi imperfetti del tuo amico estinto,
tu confrontali allora con quel tempo migliore,
e per quanto una penna qualunque li possa superare
tienili in serbo per il mio amore, non per la poesia,
sovrastata dall’arte di uomini più fortunati
. […]

Ad ogni modo sono opere che ogni tanto ne va bevuto un sorso e appena dopo reclinar la testa e lanciar il pensiero su nell’alto, chiudendo il libro con l’indice alla pagina.

Editore: Il Sole 24 ore
pagine: 607
ISBN: (EAN 13) 9771827965360
prezzo: 12.90 €. Acquistato all’edicola una piovosa mattina d’autunno, se nn ricordo male. Un bel volume nell’aspetto e curato in un robusto cofanetto. Uscì insieme al quotidiano, che io rifiutai, in quanto quotidiano, Il sole 24 ore, solo in alta Norvegia pensai.

Shakespeare; Vita, Poetica, Opereultima modifica: 2009-05-30T14:16:22+00:00da maximored
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento