L’Astronomia, mensile

l'astronomia.pngL’Astronomia: mensile di scienza e cultura.

Inutile sottolineare la necessità, per un appassionato di astronomia, di consultare una rivista in materia. Questa fu la prima che conobbi, e che mi fece avvicinare sempre più al cielo notturno. Divisa per bene in sezioni mirate; Astronomia galattica, planetaria e stellare. Scienze della fisica particellare, fotografia astronomica, strumentazione, ecc. Completa e con articoli firmati da professori e astrofisici come Giuliano Romano, Giuseppe Galletta, l’espertissimo Bruno Cester, Massimo Boetto, il grande Paolo Maffei e traduzioni di articoli di scienziati da tutto il mondo. Insomma; il massimo che si poteva ottenere da una rivista scientifico-astronomica.
Ma sembra cjhe in questi travagliati tempi, resta difficile reperirla in edicola, ce ne sono altre ma questa mi ha cresciuto, Margherita Hack come direttore, collaboratore Federico Manzini…
E proprio da questa rivista che ho potutto allargare i miei orizzonti cercando specificità in altre pubblicazioni e libri. Per un astrofilo è obbligatorio averne almeno una decina di uscite a casa.

Editore: Edizioni Quanta
pagine- media- 80
prezzi: dal mio primo numero: 2500 lire (quello che vedete in foto) poi non so più. Non sono mai stato un collezionista, sono un acquirente svogliato, avrò 25 anni di L’Astronomia ma numeri a caso.

L’Astronomia, mensileultima modifica: 2009-05-08T12:18:00+00:00da maximored
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “L’Astronomia, mensile

Lascia un commento